1. Cosa si intende per diritto di utilizzazione e distribuzione “non esclusiva” del Film?

– Che fino al 31 dicembre 2015 il Festival delle Identità potrà dare visibilità del prodotto artistico in tutti i suoi canali di distribuzione, senza scopi commerciali e/o di lucro. L’utilizzo non esclusivo del film da parte del Festival NON intende una cessazione del diritto d’autore sull’opera bensì un’autorizzazione del regista o del produttore, gli unici aventi diritto sul film, a diffondere presso i circuiti del Festival: sito Festival delle Identità, eventi culturali, servizi giornalisti su Only Italia Tv sulla rete cinese ICS, canale educativo Io Tv sul portale del MIUR, multisala Giometti.

2. Perché fino al 2015?

– Il Festival permette la visibilità sui circuiti web e live fino al 2015. Dopo questa data sarà necessaria una seconda autorizzazione. Qualora sussistano esigenze particolari dettate dalla casa di produzione o dalla casa di distribuzione, l’autorizzazione può essere ristretta ad un periodo più breve. Tutto va comunque definito e concordato con la segreteria organizzativa del Festival.

3. Perché IFF può utilizzare il Film in ogni sede e con ogni mezzo?

– Perché la promozione artistica assicurata dal festival riguarda diversi circuiti che possono essere concordati con l’artista a suo piacimento.

4. Cosa si intende per qualsiasi mezzo?È possibile specificare quali sono i mezzi che andranno a veicolare il video?

– I nostri canali di diffusione sono: sito Festival delle Identità; Eventi Culturali; Servizi Giornalisti su Only Italia Tv; Canale Educativo Io Tv del portale Io Studio del Ministero dell’Istruzione; dell’Università e della Ricerca; Multisala Giometti (in caso di vittoria del film).

5. É gratuito?

– Il licenziante non potrà pretendere nessun ritorno economico da queste iniziative ma solo un ritorno di immagine, importante per la promozione della propria attività artistica. Allo stesso modo IFF non chiede nessun compenso economico. Inoltre, negli eventi promossi ed organizzati dal Festival delle Identità non vi è pagamento alcuno di biglietti da parte dello spettatore.

6. Cosa significa che IFF può effettuare migliorie al Film per finalità promozionali e non solo?

– Le migliorie non prevedono la modifica dell’opera ma solo il permesso di effettuare un servizio giornalistico di 3 minuti con sottotitoli e doppiaggio. Tale servizio andrà in onda su ICS (International Channel Shanghai), una rete televisiva cinese dell’emittente Shanghai Media Group. Il contenuto dell’opera ridotta ad un trailer di 3 minuti viene doppiato in inglese e sottotitolato in cinese per essere inserito nel programma settimanale di 24 minuti. In questo caso, il doppiaggio, si limita a raccontare il film e la storia del regista, con la concessione del materiale biografico scritto dal regista e inviato insieme al DVD contenente l’opera cinematografici. Viene redatto un testo fedele alle intenzioni del regista.
– Il regista può indicare all’organizzazione il time code che meglio racconta il suo film, come può altresì inviare il trailer del suo film.

7. È possibile distribuire il film anche ad altri soggetti diversi da IFF?

– Sì, perché appunto IFF non prevede una concessione esclusiva del video. Il regista è libero di distribuirlo mediante i canali che più l’aggradano.

8. È possibile apportare modifiche alla liberatoria?

– Qualora ci fossero esigenze e/o richieste particolari si possono apportare delle modifiche da concordare con la segreteria organizzativa del Festival.

9. Il Licenziante dovrà provvedere all’acquisizione di tutte le necessarie licenze e/o autorizzazioni per la firma del contratto?

– Firma chi possiede i diritti dell’opera.

10. Non è corretto dire che il video non possiede diritti d’autore

– I diritti d’autore esistono e nessuno vuole negarli. Non vi è da parte del Festival sfruttamento alcuno dei talenti registici, ma solo la volontà di promuovere l’attività artistica presso i nostri circuiti senza scopo di lucro e non vi nessuna intenzione di cessazione del diritto d’autore sull’opera.

11. È possibile inserire un Foro diverso da quello di Roma?

– Visto che la nostra sede è a Roma, per comodità è stato scelto questo Foro, ma anche in questo caso siamo disposti e disponibili verso nuove proposte.

12. La nota in cui si dice che è possibile inserire o far inserire messaggi pubblicitari cosa significa?

– La pubblicità a cui alludiamo si riferisce ai messaggi pubblicitari della rete televisiva ICS che vanno in onda inframmezzando il programma Only Italia Tv, dai quali il Festival delle Identità e LTBF non hanno ricavi economici.

13. Chi paga la SIAE?

– Il Festival delle Identità ha l’onere del pagamento dei diritti SIAE di tutti i film che verranno presentati.