Critico per un giorno: saranno gli studenti dell’Istituto Superiore “Roberto Rossellini” di Roma a decretare i vincitori di quest’anno

 

Mercoledì 17 ottobre, alle ore 10,00, presso il Cinema Trevi di Roma, si terrà la votazione finale di Identità Film Festival, rassegna cinematografica internazionale, promossa da Learn To Be Free – LTBF Onlus di Irene Pivetti, che sostiene l’importanza dell’identità culturale e socio-antropologica, favorendo lo sviluppo dei territori marginali, salvaguardando e promuovendo le identità locali.
Quaranta i selezionati tra le oltre cento opere indipendenti giunte da tutto il mondo, che hanno partecipato a questa terza edizione per le tre categorie in concorso: cortometraggi, videoclip e documentari.

Le quaranta opere selezionate sono state votate durante le diverse serate, distribuite nel corso dell’anno e pianificate su tutto il territorio italiano: Giometti Multiplex di Tolentino all’interno del Tolentino International Film Festival, Arco del Sacramento di Benevento e Punto Informazioni di Berceto.
Dieci i film finalisti, che saranno giudicati, in questa tappa conclusiva, dagli studenti dell’Istituto Superiore “Roberto Rossellini” di Roma. La loro votazione sarà determinante per decretare i vincitori di quest’anno.

Ad aprire la giornata l’intervento di Irene Pivetti, Presidente dell’Associazione di Promozione Sociale Learn To Be Free, Raoul Carbone, ideatore di ViGaMus, primo museo italiano del videogioco e Alessandro Trigona, regista e autore di Io Sono Libera, docu-film non in concorso, presentato al Festival dell’Arte Cinematografica di Venezia lo scorso settembre.

A seguire la proiezione delle opere finaliste: Cortometraggi — Stand By Me, The Metamorphosis, Il Poeta; Videoclip –Bon Sexe, Praga Dorata, Non Arrenderti, Sono un Errore, Independent Lights; Documentari – Sortino Social Club, La Milagrosa, intervallate dagli interventi di Mauro John Capece, regista de Il Poeta; Francesco Cordio, regista di La Milagrosa e Giusy Buccheri regista di Sortino Social Club.

Ilaria Mollo
Ufficio Stampa Festival delle Identità